Dolce/ Torte/ Vegan

Torta all’acqua con le mele (ricetta vegan)

Dolci vegan, tanto bistrattati e spesso oggetto di pregiudizi.. se non li si conosce davvero, non si può sapere che in realtà danno grandi soddisfazioni.

Un po’come la torta all’acqua, una garanzia che non delude mai, e che può essere usata come base per delle ottime torte.

Partendo proprio da questa semplice base, ho preparato una torta di mele deliziosa, soffice come una nuvola, leggera e talmente buona da farti iniziare la giornata col piede giusto.

La torta all’acqua, lo dice il nome stesso, è realizzata con acqua come principale componente umida, olio, farina, zucchero e lievito. Semplicissima. Da qui, possiamo partire per realizzare torte sempre diverse, arricchite da frutta, spezie o frutta secca. Io sono rimasta sul classico intramontabile, la torta di mele, una certezza sempre e comunque.

Per completare la torta potete aggiungere sulla superficie, prima di infornare, della granella di nocciole, oppure una manciata di uvetta nell’impasto.

Ingredienti per uno stampo da 22 – 24 cm:

300 g di farina di tipo 2

100 g di zucchero di canna

270 ml di acqua a temperatura ambiente

70 ml di olio di semi di girasole

1 bustina di lievito

la scorza ed il succo di un limone non trattato

cannella a piacere

3 mele

Sbucciate le mele e tagliatele a dadini, irroratele con il succo del limone e lasciate da parte.

Setacciate in una ciotola tutti gli ingredienti secchi tranne lo zucchero, quindi farina, lievito e cannella. In un altro recipiente, emulsionate invece olio e acqua e unite scorza di limone e zucchero, cercando di far sciogliere quest’ultimo.

Versate questo composto sui secchi, amalgamate velocemente con la frusta e unite quindi le mele. Incorporatele bene all’impasto e versate il tutto nello stampo.

Cuocete la torta all’acqua con le mele per 45 minuti a 180 gradi. Fate la prova stecchino per verificare la cottura!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti