Torte

Ciambella alla zucca con le mandorle

I dolci con la zucca sono un punto fermo per me in questi mesi. La ciambella alla zucca che vediamo oggi è in effetti uno dei più buoni che abbia mai realizzato con questo meraviglioso ortaggio che si sposa benissimo con tutto.. con la frutta secca, col cioccolato, con le spezie.. come non amarla?

Mi piace partire da una base di zucca cruda (un passaggio in meno!) e frullarla con l’olio per ottenere una crema vellutata che conferisce al dolce una consistenza unica. Provate amici, le torte diventano speciali così!

Ma qual è la zucca giusta per queste preparazioni? Per la ciambella alla zucca (e per tutti i dolci che faccio con lei) scelgo la delica o la butternut, zucche dalla polpa soda e poco umida, che quindi non rilascia troppa acqua agli impasti. Il connubio con le spezie poi è meraviglioso.. che scegliate la cannella, la vaniglia o lo zenzero, il profumo che invaderà la vostra cucina sarà in ogni caso evocativo e speciale.

Prima di buttarci nel modo dei dolci di Natale, vi consiglio di provare questa semplice ciambella alla zucca, non ve ne pentirete!

NB: io ho usato il mio fedele fornetto Versilia, ma la ciambella alla zucca può essere cotta normalmente nel forno tradizionale.

ciambella alla zucca

Ingredienti:

220 g di farina di tipo 2

80 g di mandorle con la pellicina + una manciata

2 uova

250 g di zucca cruda e al netto degli scarti

100 g di zucchero di canna chiaro

100 g di olio di semi di girasole

una bustina di lievito per dolci

60 g di latte di mandorle (fatto in casa per me)

cannella a piacere

Pulite la zucca eliminando buccia, semi e filamenti e pesatene 250 g. Riducetela a cubetti e frullatela nel mixer insieme all’olio fino ad ottenere una purea. Tenete da parte.

In una ciotola capiente rompete le uova, unite lo zucchero e montate con le fruste. Unite la purea di zucca, continuando ad amalgamare.

Incorporate ora gli ingredienti secchi, quindi la farina ben setacciata con la cannella ed il lievito e le mandorle frullate finemente.

Aggiungete il latte di mandorle (a seconda dell’umidità conferita dalla purea di zucca, potrebbe servirvi un goccio di latte in più o in meno del peso indicato) fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo. Completate con qualche mandorla sulla superficie.

Versatelo nel fornetto ben imburrato e infarinato (o nello stampo tradizionale) e cuocete la ciambella alla zucca per almeno 45 minuti a fuoco basso (180 gradi per 40 -45 minuti nel forno di casa).

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti