Biscotti

Frollini alle nocciole e cioccolato bianco

E siamo arrivati al quarto ed ultimo appuntamento con i biscotti natalizi, che concludiamo con i frollini alle nocciole ricoperti da goloso cioccolato bianco. Una favola, ve l’assicuro! Dopo tante idee più speziate e agrumate, oggi ci concediamo un po’ di dolcezza intensa con il cioccolato bianco, la vaniglia e le nocciole, una miscela di profumi per la quale vado matta!

Il fatto che sia passata quasi una settimana da Natale non vuol dire che si debba smettere di fare e mangiare biscotti come se non ci fosse un domani, dopotutto abbiamo tante calze della Befana da riempire, dico bene?

Io che non sono mai stata una fan di pasticci industriali, merendine e cioccolati stucchevoli, penso proprio che preparerò a Ginevra una calza piena di cose fatte da me, e questi frollini alle nocciole potrebbero essere un’ottima idea visto che la signorina è un’accanita mangiatrice di frutta secca.

Pronti via, prepariamo insieme i frollini alle nocciole? Ah, la ricetta è senza burro, qualche taglio alle calorie, visti i bagordi di Natale, ci vuole proprio 😉

Se preferite sapori più decisi, sostituite il cioccolato bianco con il cioccolato fondente

L’olio di cocco dà a questi biscotti un profumo ancora più speciale. Scioglietelo e fatelo raffreddare prima di utilizzarlo.

frollini alle nocciole

Ingredienti:

250 g di farina di farro

50 g di nocciole + altre per guarnire

90 g di zucchero di canna chiaro

70 g di olio di cocco (o di olio di semi di girasole, o di riso)

un uovo

un tuorlo

un pizzico di sale fino

un cucchiaino di estratto di vaniglia

circa 150 g di cioccolato bianco di ottima qualità

Frullate 50 g di nocciole finemente, dovrete ottenere una granella omogenea. Riunite in una ciotola il tuorlo, l’uovo, lo zucchero, il sale e l’olio di cocco. Sbattete con una frusta facendo sciogliere lo zucchero, quindi unite la vaniglia e di seguito la farina setacciata. Mescolate prima con un cucchiaio, dopodiché a mano ed incorporate anche le nocciole tritate. Lavorate il tutto fino ad ottenere un panetto omogeneo.

Se l’impasto dei biscotti alle nocciole vi dovesse sembrare un po’ troppo umido, aggiungete un pochino di farina, sempre gradualmente.

Fate riposare il panetto in frigo per una decina di minuti; nel frattempo sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria. Prendete poi qualche nocciola e tritatela grossolanamente con il coltello, senza essere super precisi come per le nocciole usate nell’impasto.

Riprendete il panetto, stendetelo in uno spessore di 4 mm circa ed intagliate le stelline (o la forma che vi piace).

Disponete i biscotti su una teglia foderata di carta forno e cuoceteli per 12 minuti al massimo. Non devono scurirsi eccessivamente.

Una volta cotti, estraeteli dal forno e fateli raffreddare. Decorateli poi intingendoli per metà nel cioccolato sciolto, e spolverate la parte con il cioccolato con la granella di nocciole.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti