Torte

Ciambellone speziato con glassa allo zucchero a velo

Il ciambellone speziato è un ottimo modo per attendere le feste insieme agli amici e alla famiglia, sorseggiando un tè o una cioccolata calda.

Cosa c’è di più semplice ed efficace del vestire a festa un semplice ciambellone allo yogurt come questo, facendolo diventare con un semplice tocco un dolce bellissimo e talmente profumato da ricordare subito le atmosfere di Natale? Direi nulla: vi basterà aggiungere all’impasto del ciambellone tante spezie profumate, scorza di agrumi a volontà e infine datteri e uvetta. 

Una glassa all’acqua delicata completa il tutto e, se volete, un po’di frutta secca sarà la ciliegina sulla torta. Direi che gli elementi più rappresentativi della nostra tradizione natalizia ci sono tutti, e sono racchiusi in un unico dolce, il ciambellone speziato.

Se volete festeggiare con gli amici, i colleghi o la famiglia l’arrivo delle feste e avete voglia di preparare qualcosa di buono con le vostre mani, questo dolce semplicissimo può essere un’ottima soluzione. 

Per preparare la glassa ho utilizzato l’acqua della mia caraffa filtrante BWT, resa gradevole e leggera dal sistema filtrante che oltre a catturare le impurità ed il calcare, rilascia magnesio.

ciambellone speziato

 Ingredienti per uno stampo da 24 cm:

300 g di farina di farro

120 g di zucchero di canna chiaro

3 uova

80 g di olio di semi di girasole

250 g di yogurt bianco intero

30 g di datteri Medjoul denocciolati

60 g di uvetta

Un cucchiaino di estratto di vaniglia

Un cucchiaino abbondante di cannella

Un cucchiaino abbondante di zenzero

La scorza di un limone e di un’arancia

Una bustina di lievito

Per la glassa:

150 g di zucchero a velo

3 cucchiai d’acqua tiepida

Granella di nocciole per guarnire (facoltativa)

Preriscaldate il forno a 180 gradi; mettete l’uvetta in ammollo in una ciotolina di acqua tiepida e tritate i datteri al coltello.

Montate le uova con lo zucchero e le scorze degli agrumi con le fruste elettriche per almeno 5 minuti. Dovranno diventare gonfie e cremose. Unite l’olio e lo yogurt continuando a montare.

Unite a questo punto le polveri setacciate, quindi la farina, la cannella e lo zenzero ed incorporatele delicatamente con una spatola fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi, cercando di non smontare troppo l’impasto. Unite anche il lievito e amalgamate di nuovo. Aggiungete infine i datteri e l’uvetta ben strizzata e incorporate anche loro con la spatola dal basso verso l’alto.

Versate il composto del ciambellone speziato in uno stampo imburrato e infarinato oppure, come ho fatto io, nel fornetto Versilia (anch’esso ben imburrato e infarinato). In questo caso, procedete con la cottura sul fornello a fiamma molto dolce per circa 50 minuti, altrimenti infornate il ciambellone in forno caldo per almeno 40 – minuti.

Quando il dolce sarà cotto lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente, quindi preparate la glassa: versate lo zucchero a velo in una ciotola e stemperatevi l’acqua, poca per volta. Mescolate bene con un cucchiaio fino ad ottenere una glassa liscia e cremosa. Se vi dovesse sembrare troppo liquida, rimediate aggiungendo un cucchiaino di zucchero a velo. Versate la glassa sul dolce e completate con della granella di nocciole in superficie.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti