Torte

Torta al cacao e mandorle con crema pasticcera

Questa torta al cacao e mandorle con crema pasticcera mi ha stregata dal primo momento in cui l’ho vista nel blog di Elena, Saltando in padella.

Elena è bravissima, e prepara queste torte così rustiche, belle e genuine che ogni volta dico “le devo fare tutte”. 

Sono partita da questa torta al cacao deliziosa, semplice e particolare al tempo stesso per il tocco di crema pasticcera da aggiungere nell’impasto.

Inoltre la torta è davvero leggera e con ingredienti genuini come piace a me, un dolce di casa insomma.

Come vedrete, ho fatto delle modifiche rispetto alla ricetta originale a seconda del mio gusto personale, e invece di una crema al rum ho preferito una crema al limone.

torta al cacao

Ingredienti per uno stampo da 18 cm:

– per la torta

130 g di farina di tipo 2

30 g di farina di mandorle

20 g di cacao amaro

100 g di zucchero di canna

un uovo

60 ml di olio di cocco

un pizzico di sale

un cucchiaino raso di lievito 

latte intero q.b.

mandorle a lamelle

-Per la crema al limone

350 ml di latte intero

un uovo

due cucchiai di maizena

3 cucchiai di zucchero di canna

la scorza di un limone

Per prima cosa, preparate la crema pasticcera. Mettete il latte a scaldare in un pentolino insieme alle scorze di limone prelevate con il pelapatate.

Deve solo scaldarsi, non bollire. In un altro pentolino, antiaderente preferibilmente, mescolate l’uovo con la maizena e lo zucchero ottenendo una cremina liscia.

Unite il latte a questa cremina ed iniziate a stemperare bene cercando di non fare grumi. Continuate a mescolare con una frusta e spostatevi sul fuoco. Portate la crema a cottura e, quando si sarà addensata, proseguite la cottura per un minuto dopo il bollore, dopodichè spegnete il fuoco e rimuovete le bucce di limone.

Trasferite la crema in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate da parte a raffreddare.

Preparate ora l’impasto della torta al cacao. Sbattete con la frusta elettrica uovo e zucchero fino a farli diventare gonfi e cremosi. Aggiungete l’olio continuando a sbattere e di seguito la farina setacciata insieme al cacao e al lievito. Aggiungete tanto latte quanto ve ne occorre per ammorbidire il composto, o come ha fatto Elena, uno yogurt.

Versate circa la metà dell’impasto al cacao nella tortiera imburrata e infarinata e aggiungete qualche cucchiaio di crema pasticcera. Coprite con il rimanente impasto e ancora con della crema. Completate con le lamelle di mandorle ed infornate la torta al cacao a 180 gradi per 40 – 45 minuti circa.

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti