Torte

Torta alle percoche e ricotta con farina di farro

Vi piacciono le percoche? Quando inizio a trovarle al mercato mi dimentico completamente di tutta l’altra frutta estiva e mi butto sulle percoche con la voracità di orso bruno che agguanta salmoni. Le adoro per la loro consistenza compatta ma succosa e per il sapore estivo e pieno. 

Fare una torta alle percoche mi è sembrato dunque un dovere morale, e ho fatto benissimo! Quello che ne è uscito è una torta casalinga davvero unica e golosa, un ottima alternativa alla torta alle pesche di qualche settimana fa.

Un impasto semplice, che sa di casa e con ingredienti buoni e genuini, tante fettine di frutta fresca e un tocco speciale dato dalla confettura di pesche, che in superficie crea un effetto golosissimo. Ecco com’è questa torta alle percoche, quindi direi che non ci sono assolutamente motivi per non prepararla!

torta alle percoche

Ingredienti per uno stampo da 22 cm di diametro:

200 g di farina di farro

190 g di ricotta fresca vaccina

2 uova

90 g di zucchero di canna

60 g di olio di semi di girasole

60 g di latte intero (o bevanda vegetale)

due percoche

la scorza di un limone

mezza bustina di lievito

Fiodifrutta alle pesche Rigoni di Asiago

Lavate e tagliate una percoca a tocchetti, e l’altra a fettine. Tenetele da parte.

Montate le due uova con lo zucchero per qualche minuto, aggiungete l’olio e la ricotta. Continuate a montare il composto e incorporate la farina setacciata, il lievito e la scorza di limone. Aggiungete infine il latte per ammorbidire, e mescolate bene cercando di creare un composto omogeneo. Tuffatevi la pesca tagliata a pezzettini ed incorporatela con una spatola, dopodichè trasferite il composto nello stampo imburrato ed infarinato.

Versate qualche cucchiaio di Fiordifrutta alle pesche sulla superficie e completate la torta alle percoche con le fettine di pesca che avete tagliato.

Cuocete la torta in forno caldo, 180 gradi per circa 45 – 50 minuti. Il mio forno ci ha messo questo tempo per cuocerla bene anche all’interno, ma voi controllate sempre la cottura e impostate il tempo secondo le prestazioni del vostro forno.

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Sabrina di Delizie&Confidenze
    27 luglio 2018 at 8:22

    Adoro tutti i dolci con la ricotta, poi qui trovo anche le percoche e l’accoppiata mi sembra perfetta!
    Una gran bella ricetta!
    Un abbraccio

  • Leave a Reply

    Vai alla barra degli strumenti