Aperitivo

Scones con buche de chèvre e confettura di prugne e cipolle

Gli scones sono dei piccoli panini dal sapore neutro tipici della tradizione anglosassone, consumati solitamente nel magico rito del tè con marmellata e panna. Oggi li rivisitiamo insieme in una versione salata golosissima, in compagnia di Happy Mama!

Quanto ci piacciono i formaggi, quelli buoni, abbinati a marmellate, confetture, composte di frutta?

Se gli elementi di base sono di qualità, non può che venire fuori qualcosa di stupefacente, ed è proprio il caso di questi scones con lo chèvre, un ottimo formaggio francese di capra, e la confettura di prugne e cipolle, dolce e intensa.

Ma torniamo per un attimo agli scones. Sono una preparazione a metà fra il biscotto ed il pane che si gonfia in cottura grazie al lievito istantaneo, e che può quindi essere aperto a metà per poi essere farcito.

Per ottenere dei bocconcini belli alti e gonfi è importante lavorare l’impasto il meno possibile, in questo modo resterà morbido e soffice all’interno. Stendete l’impasto piuttosto alto, almeno un cm, in modo che poi si crei il giusto volume.

Il forno inoltre deve essere molto caldo, 200 – 220 gradi, per una lievitazione completa e veloce.

Tradizionalmente, gli scones sono fatti con farina, latte, burro e zucchero, secondo alcune versioni anche con le uova.

Io ho optato per un impasto senza burro, che ho sostituito con olio extravergine, e non ho usato uova, se non per spennellare la superficie prima della cottura.

Insomma, gli scones sono facili e veloci da preparare, e nella versione salata che vi propongo oggi, sono una bella idea per organizzare un aperitivo buono e d’effetto.

Si prestano ad essere farciti in mille modi, e l’impasto può essere arricchito da erbe aromatiche, olive, dadini di prosciutto… c’è davvero modo di sbizzarrirsi!

scones

Ingredienti per 8 – 10 scones:

250 g di farina di farro (o la farina che preferite) + altra per il piano di lavoro

50 g di olio extravergine

140 ml di latte intero

1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate

un cucchiaio abbondante di Parmigiano

tre rametti di timo fresco

un pizzico di sale

un uovo sbattuto

Per farcire:

un trancetto di buche de chèvre

confettura di prugne e cipolla Happy Mama

Preparate l’impasto setacciando in una ciotola la farina ed il lievito. Unite le foglioline di timo, l’olio, il Parmigiano ed il latte e cominciate a mescolare con un cucchiaio di legno.

Spostatevi sul piano di lavoro infarinato e formate velocemente un panetto morbido ed omogeneo.

Stendetelo col mattarello in un disco spesso almeno un cm e con un coppapasta rotondo del diametro di 5 – 6 cm formate dei dischetti.

Spennellateli con l’uovo sbattuto e cuoceteli in forno caldo a 220 gradi per 10 minuti circa.

Una volta ben dorati e cresciuti estraeteli dal forno. Fateli raffreddare, apriteli a metà e farciteli all’interno con una buche de chèvre e confettura di prugne e cipolla a piacere.

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    chezuppa
    25 luglio 2018 at 18:35

    Adoro gli scones e mi ricordano il mio ultimo weekend nel suffolk UK dove per colazione non potevano mancare quelli dolci da farcire con la diabolica crema di latte e marmellata di lamponi. Grazie per questa idea salata, io e il Piero ci siamo subito detti che dobbiamo provarla! ;D

  • Reply
    ilrisottoperfetto
    30 luglio 2018 at 14:30

    Mi fa piacere che vi sia piaciuta!! Esatto, sanno proprio meravigliosamente di regno unito!!

  • Leave a Reply

    Vai alla barra degli strumenti