Aperitivo/ Lievitati

Focaccia di semola con sgombro e cipolle di Certaldo

La focaccia di semola rientra di diritto in quelle ricette da annotarsi per gli aperitivi estivi, e senza volerlo, mi sono resa conto di aver creato un piccolo trend con questo tema, non trovate?

Già le brioche salate con sgombro, mozzarella e pomodorini confit strizzavano l’occhio all’aperitivo estivo, così come i cestini di brisèe con caprino e marmellata agli agrumi. 

Ma non ci sono solo loro, e se selezionate l’etichetta “aperitivo”, troverete un sacco di idee facili, veloci e sfiziose.

Torniamo a noi: lo sgombro Delicius mi è stato di grande ispirazione per le mie ricette estive; è un pesce che mi piace moltissimo, per il suo sapore deciso e e per le ottime proprietà tipiche di tutto il pesce azzurro.

La focaccia di semola che oggi trovate su questi schermi è buonissima! Una base piacevolmente croccante grazie alla semola, tante tante cipolle di Certaldo che in cottura diventano profumatissime, filetti di sgombro in quantità e una pioggia di origano. Semplicemente deliziosa!

Come sapete mi piace tantissimo pasticciare con lieviti e farine, e la semplicità a casa mia ha sempre la meglio. La focaccia di semola ha un impasto facile e alla portata di tutti, da fare a mano senza problemi se non avete la planetaria.

Ho usato il lievito di birra fresco, il mio preferito, ma anche quello disidratato è perfetto; oppure, se avete il lievito madre, fate come siete abituati.

 

focaccia di semola

Ingredienti per una focaccia tonda:

230 g di farina 0

120 g di semola di grano duro

200 ml di acqua

un cucchiaino di sale fino

un cucchiaio d’olio

5 g di lievito di birra fresco

Per la farcitura:

due grosse cipolle di Certaldo

una confezione di sgrombro sott’olio Delicius

origano secco

olio extravergine

Preparate l’impasto della focaccia di semola: unite le due farine in una ciotola con il sale e mescolate molto bene.

Sciogliete il lievito in 200 ml di acqua a temperatura ambiente e unite alla farina. Iniziate a mescolare con un cucchiaio, oppure con il gancio a filo se usate la planetaria e aggiungete anche il cucchiaio d’olio.

Andate avanti a mescolare l’impasto fino a che non sarà ben incordato e si presenterà come una palla elastica ed omogenea.

Riponete l’impasto della focaccia di semola in una ciotola leggermente unta e coperta con la pellicola. Lasciate lievitare fino al raddoppio del volume. Mi ci sono volute circa 3 ore, ma ricordatevi che le tempistiche sono soggette alle temperature dell’ambiente.

Trascorso il tempo necessario al raddoppio, riprendete la ciotola. Ungete con poco olio extravergine una teglia rotonda e rovesciatevi l’impasto della focaccia. Stendetelo con le dita creando un bel bordo cicciotto e farcite tutta la superficie con le cipolle precedentemente mondate e affettate ad anelli. Completate con una generosa spolverata di origano ed un filo d’olio.

Riponete la focaccia così farcita nel forno spento (o in altro luogo chiuso) a lievitare nuovamente per circa 40 minuti.

Cuocete la focaccia di semola per circa 25 – 30 minuti in forno caldo a 200 gradi. Una volta cotta, completate con i filetti di sgombro su tutta la superficie e servitela tiepida.

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Vanessa
    18 agosto 2018 at 6:06

    Sembra buonissima! Se uso il lievito in polvere qual’e La dose? Grazie!

    • Reply
      ilrisottoperfetto
      19 agosto 2018 at 12:39

      Ciao! Se intendi il lievito di birra disidratato, io non ne userei più di tre grammi. Tieni sempre in considerazione che i tempi di lievitazione dipendono molto dalle temperature dell’ambiente 🙂

    Leave a Reply

    Vai alla barra degli strumenti