Piatti unici/ Verdure ripiene

Fiori di zucca ripieni di ricotta e nocciole

I fiori di zucca ripieni sono la poesia in cucina. Si prestano a ricette facili, che sanno di casa e che non stancano mai.

Sono belli, perfetti, hanno dei colori splendidi che si amalgamano fra loro armoniosamente. E sono buoni. Ah, quanto sono buoni!

Sono speciali saltati in padella per condire una pasta veloce, ma i fiori di zucca danno il meglio quando vengono riempiti con qualcosa di buono e poi infornati. O fritti. Va b├Ę, che ve lo dico a fare ­čśÇ

Io friggo molto poco, quasi mai oserei dire, e ormai lo sapete. Quindi cerco sempre di trovare soluzioni che possano rendere i miei piatti golosi anche senza frittura. In questo caso, ho preparato i fiori di zucca in modo semplicissimo ma delicato e sfizioso.

Ho preso della ricotta fresca di capra, ho unito delle nocciole tritate grossolanamente, un po’ di basilico, e con questi splendidi ingredienti ho preparato il ripieno dei fiori di zucca. Semplice, che pi├╣ semplice non si pu├▓.

Dopo la proposta dell’anno scorso a base di anacardi, piatto vegan e delizioso (se avete amici vegani a cena in questo periodo, non potete non proporgli questo piatto!), quest’anno sono andata pi├╣ sul classico.

Con la ricotta ├Ę difficile sbagliare, le nocciole danno la croccantezza necessaria ed il basilico avvolge tutto col suo profumo (se esistesse un profumo al basilico, vi giuro che lo userei).

Li prepariamo?

fiori di zucca

Ingredienti per circa 10 fiori di zucca:

fiori di zucca freschissimi

260 g di ricotta di capra

20 g di nocciole + altre per la panatura

5 – 6 foglie di basilico

noce moscata

sale fino

olio extravergine

pangrattato

Lavate i fiori con delicatezza facendo attenzione a non romperli. Tamponateli con la carta assorbente e apriteli leggermente.

Lavorate in una ciotola la ricotta aggiungendo noce moscata a piacere, un pizzico di sale ed un filo d’olio.

Tritate grossolanamente le nocciole, spezzettate le foglie di basilico e aggiungete anche loro alla ricotta, dopodich├Ę,┬ámescolate.

Con la sac-à-poche, o con un casalingo cucchiaino, farcite i vostri fiori col composto di ricotta.

Disponeteli in una teglia leggermente unta e cospargeteli di pangrattato e granella di nocciole.

Completate con dell’olio extravergine, e cuocete i vostri fiori di zucca a 200 gradi per 15 minuti in forno ventilato.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti