Piatti unici/ Primi

Pasta di ceci con gamberi, avocado e pomodori secchi

La pasta di ceci con gamberi, avocado, pomodori secchi e rucola è un primo piatto fresco, gustoso e molto speciale.

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato un ottimo maccheroncino prodotto con sola farina di legumi, in questo caso di ceci, di un’azienda italiana, Gumè.

La pasta di ceci è una risorsa fondamentale in cucina per coloro che vogliono alimentarsi in modo sano ma con gusto, e che amano variare ogni giorno la loro alimentazione.

Inoltre, quando abbiamo voglia di un buon piatto di legumi, ma manca il tempo per prepararli, la pasta di ceci ci viene in soccorso. Si cuoce in pochi minuti, e abbinata a delle verdure di stagione diventa un piatto ricco e bilanciato.

E vogliamo parlare di quanto possa essere una carta vincente per far mangiare i legumi ai bambini? 

E’ infine naturalmente senza glutine, quindi può essere consumata in sicurezza anche da chi soffre di celiachia.

Quando ho ragionato su come servire questa pasta, ho pensato ad un condimento allegro ed estivo, e devo dire che il risultato finale mi è piaciuto moltissimo. Ho utilizzato i pomodorini secchi che ho fatto io a casa con l’essiccatore ma voi, se preferite, potete usare i pomodori secchi sottolio. 

Il condimento, gamberi a parte, è quasi una sorta di crudaiola. Si mette tutto in una ciotola e si aggiunge la pasta appena scolata. Questo rende la pasta di ceci con gamberi, avocado, pomodori secchi e rucola un ottimo piatto estivo da consumare tiepido.

 

pasta di ceci

Ingredienti per due persone:

150 g di maccheroni di ceci Gumè

mezzo avocado (se  piccolo, uno intero)

un limone

circa 10 pomodorini secchi

100 g di gamberi sgusciati (io li uso surgelati)

un mazzetto di rucola

olio extravergine

sale fino e grosso

pepe misto da macinare

uno spicchio d’aglio

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua che servirà per cuocere la pasta.

Nel frattempo, preparate gli altri ingredienti che andranno a condire la pasta di ceci.

Mettete in ammollo in acqua tiepida i pomodori secchi e lasciateli ad ammorbidirsi mentre vi occupate del resto.

Sciacquate i gamberi che avete fatto scongelare in frigo la sera prima (se li avete a disposizione freschi sgusciateli, togliete l’intestino e passateli sotto l’acqua corrente).

Scaldate una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine e rosolatevi uno spicchio d’aglio schiacciato.

Tuffateci i gamberi e saltateli a fiamma vivace per pochi minuti. Sfumate con il succo di mezzo limone e proseguite la cottura per un paio di minuti. Aggiungete un pizzico di sale e una grattata di pepe misto e spegnete il fuoco.

Aprite l’avocado e tagliate la polpa a cubetti. Bagnatela con l’altro mezzo limone per fare in modo che non ossidi e mettetela in una grande ciotola.

Prelevate i pomodori secchi dall’ acqua e strizzateli bene, uniteli all’avocado e aggiungete la rucola ben lavata e spezzettata con le mani.

Nel frattempo, cuocete la pasta di ceci per il tempo indicato sulla confezione, scolatela e versatela nella ciotola.

Aggiungete infine i gamberi, mescolate il tutto, condite con un filo d’olio a crudo ed una grattata di pepe e servite subito.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti