Aperitivo/ Pane, pizza & Co

Brioches salate con sgombro, fiordilatte e pomodorini confit

Le brioches salate con sgombro piccante, fiordilatte e pomodorini confit sono un fingerfood davvero delizioso e di sicuro effetto.

Immaginatevi un terrazzo con una bella tavola piena di cosine sfiziose da mangiare, una bottiglia di vino bianco freddissimo, la luce del tramonto, e della musica buona in sottofondo. Io che sono reduce da due serate di Firenze Rocks ho anche ben in mente quale tipo di musica. Ecco, non starebbero benissimo anche queste deliziose, piccole brioches salate su questa tavola? Assolutamente si.

Divagazioni a parte, ho preparato queste brioches salate con il preciso intento di accostarle allo sgombro piccante Delicius per un finger food da aperitivo di semplice esecuzione ma goloso ed invitante.

Le mie mini brioches salate si preparano con un semplice impasto simile a quello del pane che ho preparato con il lievito di birra disidratato. Una volta lievitato bene, basta stenderlo, tagliare dei triangolini, arrotolarli e formare così questi cornetti davvero carini. E quando saranno pronti, si possono farcire con tutto ciò che vi piace di più, anche se devo dirvi che l’abbinamento fra mozzarella fiordilatte, sgombro piccante e pomodorini confit è davvero buonissimo.

Se vi state chiedendo cosa sono o come si preparano i pomodorini confit, non temete, è semplicissimo e, una volta provati, non li lascerete mai più. Sono dei pomodori, generalmente datterini o ciliegini, cotti in forno a bassa temperatura con delle erbe aromatiche, un pizzico di sale e di zucchero.

Ciò che si ottiene sono dei confettini dolci e dal sapore concentrato che potrete usare per i vostri sandwich, per condire la pasta, o come in questo caso per le brioche salate.

Con questa ricetta farete un figurone nella famosa cena organizzata sul terrazzo al tramonto, ma anche al mare in spiaggia, in ufficio o in viaggio, sono sicura che tutti ve le invidieranno.

Note:

non vi ho messo le dosi per gli ingredienti che andranno a farcire le brioches salate, sbizzarritevi e metteteci ciò che volete nelle quantità che preferite.

potete preparare i pomodorini confit utilizzando anche altre erbe aromatiche. Io ho usato basilico e timo perchè è ciò che il mio terrazzo mi offre, ma vanno benissimo anche origano, maggiorana, menta..

per l’impasto delle brioches potete usare anche il lievito di birra fresco (3 g), o se amate il lievito madre procedete come d’abitudine.

per intagliare i cornetti potete anche stendere l’impasto in un cerchio invece che in un rettangolo come ho fatto io, e dividerlo in 8 spicchi con la rotella della pizza.

io ho spennellato le mini brioches con un tuorlo e completato con i semini di sesamo, ma questo passaggio è opzionale.  Potete anche sostituire il tuorlo con del latte e usare altri semi.

brioches salate

Ingredienti per 8 mini brioches:

250 g di farina 0

3 g di lievito di birra (io disidratato)

125 g di acqua a t. a.

20 g di olio extravergine d’oliva

un cucchiaino di sale fino

un cucchiaino di miele d’acacia

semi di sesamo

un tuorlo d’uovo per spennellare

Inoltre:

sgombro piccante in scatola Delicius qb

mozzarella fiordilatte qb

pomodori datterini qb

timo e basilico freschi qb

sale fino

zucchero di canna

olio extravergine

lattuga, o altro tipo di insalata (opzionale) qb

Preparate l’impasto delle brioches salate mettendo in una ciotola la farina setacciata con il sale. A parte, sciogliete il lievito di birra disidratato ed il miele nell’acqua, e versatelo sulla farina. Aggiungete anche l’olio e iniziate a mescolare. Quando l’impasto comincia a prendere forma, spostatevi su un piano di lavoro e continuate a lavorarlo a mano aggiungendo poca farina alla volta se dovesse risultare troppo appiccicoso.

Formate una bella palla morbida, mettetela nella ciotola; coprite con la pellicola e lasciate riposare in un luogo chiuso.

Nel frattempo prepariamo i pomodorini confit riscaldando il forno a 150 – 160 gradi. Lavate i pomodorini, asciugateli a tagliateli a metà. Disponeteli con la parte tagliata verso l’alto su una teglia coperta con la carta forno e conditeli con un pizzico di sale, un pizzico di zucchero e un giro d’olio extravergine. Completate con delle foglie di basilico fresco e dei rametti di timo disposti sopra e accanto ai pomodorini. Infornateli per circa 45 – 50 minuti.

Quando l’impasto delle brioches salate sarà ben lievitato (il mio ci ha messo circa tre ore) rovesciatelo sul piano di lavoro. Stendetelo con il mattarello formando un rettangolo spesso circa 4 – 5 mm. Tagliate questo rettangolo in 4 parti seguendo il lato corto e dividete ognuna di queste 4 parti a metà per la diagonale ottenendo quindi due triangoli, 8 in totale.

Arrotolate ciascun triangolino su se stesso partendo dalla base formando i cornetti.

Disponeteli ben distanziati su una teglia foderata da carta forno, spennellateli con un tuorlo sbattuto e completate con i semi di sesamo.

Lasciateli lievitare per una mezzoretta e infornateli poi a 180 gradi per circa 12 – 15 minuti.

Una volta raffreddate, potrete farcire le brioches salate con una fettina di mozzarella fiordilatte, un pezzetto di sgombro piccante sottolio, qualche pomodorino ed una foglia di insalata se vi piace.

Serviteli freddi!

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Sabrina di Delizie&Confidenze
    20 giugno 2018 at 11:29

    Ciao tesoro, queste brioches sono bellissime e deliziose!!!
    Sempre delle ricette meravigliose, complimenti!!!
    Un abbraccio grande

  • Leave a Reply

    Vai alla barra degli strumenti