Antipasti/ Aperitivo/ Secondi

Polpette di carciofi con cuore di pecorino marzolino

Le polpette di carciofi sono così buone che una tira l’altra. E se vi dicessi che queste hanno anche un cuore morbido e filante di pecorino marzolino?

Sono sicura che ve ne innamorerete facilmente!

Il marzolino è uno dei formaggi toscani che preferisco, compatto e molto aromatico, e vanta una lunga tradizione che risale addirittura ai tempi degli Etruschi.

Come dice la parola stessa, la sua lavorazione è sempre stata tipica del mese di marzo, anche se oggigiorno lo si può trovare praticamente tutto l’anno.

Queste polpette di carciofi sono davvero sfiziose, semplici e leggere, ma al tempo stesso il loro cuore morbido di formaggio le rende particolarmente golose! 

Le ho cotte in forno perché preferisco sempre una cottura leggera, ma nulla vi impedisce di friggerle, e avrete delle polpette di carciofi davvero irresistibili. 

polpette di carciofi

 

Ingredienti per 2 – 4 persone

3 carciofi

due cucchiai di Parmigiano Reggiano

una patata media

un uovo

circa 90 g di pecorino marzolino

pangrattato q.b

uno spicchio d’aglio

un rametto di prezzemolo fresco

un limone

olio extravergine

Occupiamoci come prima cosa dei carciofi. Tagliamoli a fettine, poi a pezzettini e tuffiamoli in una ciotola con dell’acqua acidulata al limone. In una padella antiaderente, rosolate l’aglio con un paio di cucchiai di olio e tuffateci poi i carciofi. Cuoceteli dolcemente per una decina di minuti, aggiustate di sale e aggiungete del prezzemolo fresco tritato al coltello. Lasciate insaporire per un altro minuto e toglieteli dal fuoco. 

Nel frattempo, bollite la patata e tagliate il marzolino a cubetti.

Trasferite i carciofi in un mixer e frullateli senza ottenere un composto completamente liscio. Lasciate qualche pezzetto intero per dare alle polpette di carciofi una consistenza più irregolare e golosa, ma comunque lavorabile.

Versate i carciofi frullati in una ciotola insieme al Parmigiano, all’uovo, alla patata passata nello schiacciapatate e aggiungete del pangrattato, quanto ve ne occorre per ottenere un composto lavorabile.

Aggiustate di sale e pepe se ritenete necessario, e cominciate a comporre le polpette di carciofi col cuore di formaggio: prelevate una pallina di impasto, schiacciatelo nella vostra mano, inseriteci il cubetto di marzolino e richiudete la polpetta formando una pallina ben chiusa.

Rotolate ogni polpetta nel pangrattato, disponetele sulla placca da forno, o su una teglia e spruzzate con poco olio extravergine.

Cuocete le polpette ai carciofi per 20 minuti in forno ben caldo a 200 gradi fino a doratura.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti