cioccolato/ Torte

Banana bread al miele con cioccolato e noci

Il banana bread al miele è la mia rivisitazione del classico dolce americano preparato con le banane mature.

Beh, dopo averlo preparato, credo che non lascerò mai più questa ricetta! Ragazzi, ma che buono questo banana bread! Bello aromatico, compatto, equilibrato e di una golosità senza fine.. E sono proprio felice di poter dire che oltre ad essere così speciale, il banana bread che ho cucinato è anche senza zucchero, che ho sostituito con un ottimo miele, in una modesta quantità.

Usare la frutta, soprattutto quella matura, per rendere saporita e dolce una torta è spesso una buona strada per limitare o addirittura escludere lo zucchero, abitudine che di tanto in tanto ci farebbe bene adottare. Vi ricordate la torta di mele senza zucchero, o quella di cioccolato ai datteri?

Questi sono due esempi di torte fatte senza alcun tipo di dolcificante aggiunto.

Nel caso del banana bread invece ho voluto provare ad inserire una piccola dose di miele, che fa da sostegno alle banane mature che sono sempre un’ottima risorsa per dare dolcezza a torte o biscotti.

Il cioccolato e le noci tritate grossolanamente danno quel tocco di golosità in più che vi farà innamorare di questo banana bread, e sapete che non sono solita sbilanciarmi tanto su una mia preparazione 🙂

banana bread

Ingredienti:

250 g di farina di tipo 2

tre banane molto mature + un’altra per la superficie (facoltativa)

70 g di miele di arancio Mielbio Rigoni di Asiago

2 uova

50 g di olio di semi di girasole

50 g di noci già sgusciate

80 g di cioccolato fondente al 75%

una bustina di lievito per dolci

 

Spezzate le banane, mettetele in una ciotola e schiacciatele con una forchetta per ottenere una purea. Unite olio e miele e lavorate il composto con una frusta. Unite anche le uova, e sbattete di nuovo.

Setacciate all’interno della ciotola la farina ed il lievito e mescolate energicamente.

Tritate con il coltello sia le noci che il cioccolato in maniera grossolana, ottenendo sia pezzettini piccoli che più grandi, e uniteli al composto del banana bread.

Incorporateli con una spatola e versate l’impasto in uno stampo da plum cake rivestito da carta forno bagnata e ben strizzata. Se vi va, prendete un’altra banana, tagliatela a metà per il lungo, e disponete i due pezzi sulla superficie del dolce.

Cuocete il banana bread a 180 gradi per 45 minuti circa.

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Leti - Senza è buono
    13 aprile 2018 at 12:09

    E’ davvero stupendo questo banana bread 🙂 voglio provare a sglutinarlo ^.^ baci amica (sempre più brava tu)

  • Leave a Reply

    Vai alla barra degli strumenti