Dolce/ snack dolci/ Vegan

Granola alle mele senza zuccheri aggiunti

La granola alle mele è una vera rivelazione!

Siamo tutti d’accordo nel dire che la granola sia una delle cose più buone e golose che ci siano, con le sue infinite varianti, la sua croccantezza e la sua dolcezza.

Ma spesso risulta eccessivamente ricca di zuccheri, non si può negarlo. L’ho sempre preparata cercando di non abusare di miele o sciroppo d’acero, ma mi sono detta: perché non li eliminiamo del tutto?

La soluzione è stata tanto semplice quanto vincente e , dopo qualche tentativo, sono riuscita a realizzare una granola alle mele dolcissima, croccante e golosa senza alcun tipo di dolcificante!

Come? Con le mele ovviamente! Le mele sono un frutto dalle mille risorse, e fra queste c’è la capacità di dare dolcezza ad una preparazione rendendo superflua quindi l’aggiunta di zucchero o altro.

Il procedimento è semplicissimo: le mele vanno cotte, frullate insieme ai datteri che danno una spinta dolce in più, e il gioco è fatto. Con questa purea otterremo una granola alle mele senza zucchero che non ha nulla da invidiare alle versioni classiche.

Proviamo a prepararla?

Mela Val Venosta – Facebook

Mela Val Venosta – Instagram

granola alle mele

Ingredienti:

250 g di fiocchi d’avena

50 g di mandorle

50 g di nocciole

30 g di semi di chia

50 g di datteri

60 g di olio di cocco sciolto

50 g di cranberries

25 g di farro soffiato

3 mele Red Delicious (circa 370 g di mele al netto degli scarti) Mela Val Venosta

 

Sbucciate le mele, tagliatele e dadini e mettetele in un tegame con un goccio d’acqua. Cuocetele a fiamma dolce finché saranno morbide.

 

 

 

 

 

 

Trasferitele in un mixer, aggiungete i datteri e frullate il tutto. Otterrete una bella crema liscia e densa. Versatela in una ciotola e lasciatela raffreddare.

 

 

 

 

 

 

Tritate con il coltello in maniera irregolare la frutta secca in modo da ottenere pezzetti di varie dimensioni, così la granola avrà una consistenza più golosa. Versatela in una grande ciotola e aggiungete i fiocchi d’avena, il farro soffiato e i semi di chia. Mescolate.

 

 

 

 

 

 

Versate nella ciotola anche l’olio di cocco e la purea di mele. Amalgamate molto bene con una spatola facendo in modo che tutti gli ingredienti secchi vengano avvolti dalla crema di mele e dall’ olio. Foderate la teglia del forno con un foglio di carta e versateci la granola in un unico strato, cercando di livellarlo il più possibile.

 

 

 

 

 

 

Cuocete dunque la granola alle mele a 160 gradi per 25 minuti circa. Di tanto in tanto, mescolatela in modo da farla dorare uniformemente. Una volta pronta, toglietela dal forno e quando si sarà raffreddata unite anche i cranberries.

La granola si conserva a lungo in un barattolo a chiusura ermetica.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti