Piatti unici/ Zuppe & vellutate

Vellutata di zucca allo zenzero con spiedini di gamberi

La vellutata di zucca è un grande classico della stagione invernale, il comfort food per eccellenza.

Preparata con lo zenzero, e abbinata a questi spiedini di gamberi diventa un piatto unico elegante ma comunque semplice che fa una scena incredibile! Per non parlare di quanto sia buono, sano e leggero.

Se, come me, la sera della vigilia farete una cena a base di pesce, non potete perdervi questa spettacolare vellutata di zucca.

In più, considerate il fatto che è facilissima da fare e che potete prepararla in anticipo e riscaldarla prima di servirla. Perfetta, quindi, per una cena o un pranzo delle feste.

Ho scoperto recentemente da Csaba, ode a lei, che per una vellutata di zucca cremosa e gustosa non bisogna utilizzare molta acqua (o brodo), altrimenti la zucca ne assorbirà troppa e il risultato sarà brodoso. E’ proprio così, cuocendo la zucca nel minimo necessario di liquido, la vellutata sarà super cremosa, una vera poesia. E vi piacerà tanto l’abbinamento con i gamberi, anche loro profumati dallo zenzero.

 

vellutata di zucca

Ingredienti per 2 o 3 persone:

640 g di zucca al netto dello scarto

220 g di patate (circa 2)

un porro

16 gamberoni già sgusciati (io surgelati)

circa 3 cm di radice di zenzero

il succo di un limone

olio extravergine

sale fino integrale

pepe misto

brodo vegetale fatto in casa

Preparate un semplice brodo di verdure facendo bollire una cipolla, una carota e una gamba di sedano con un pugnetto di sale grosso in abbondante acqua. Questo è un classico brodo adatto ad ogni preparazione ma spesso lo preparo con quello che trovo in frigo, o con gli scarti della verdura che sto usando (buccia della zucca o parte verde del porro, in questo caso). Così utilizzo al massimo tutti gli ingredienti!

Pulite e tagliate la zucca e le patate e tocchetti. Mondate e affettate il porro a rondelle e grattugiate la radice di zenzero.

Scaldate in un tegame antiaderente dai bordi alti un paio di cucchiai d’olio e rosolatevi metà dello zenzero grattugiato ed il porro.

Quando il porro comincia a disfarsi, aggiungete zucca e patata. Rosolate altri due minuti e coprite poi con il brodo, senza abbondare troppo.

Coprite e lasciate andare per 15 – 20 minuti controllando di tanto in tanto.

Nel frattempo, preparate un’ emulsione con il succo di limone, poco olio extravergine, sale, pepe e quello che rimane dello zenzero.

Infilzate i gamberi nello spiedino (4 per spiedino) e adagiateli sull’emulsione allo zenzero.

Tornate alla vellutata di zucca. Quando le verdure si sfaldano, spegnete il fuoco e frullate il tutto accuratamente col frullatore a immersione.

Tenete da parte la vellutata coperta con il coperchio.

Scaldate poco olio in una padella antiaderente e scottate a fuoco vivace gli spiedini di gamberi un paio di minuti per lato. Sfumate con l’emulsione allo zenzero e spegnete il fuoco.

A questo punto siete pronti per servire la vellutata di zucca accompagnata dagli spiedini di gamberi con un immancabile giro d’olio extravergine (buono!!) e crostini di pane oppure un misto di semi oleosi.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Vai alla barra degli strumenti