Antipasti/ Aperitivo/ Secondi

Polpette di zucca e quinoa

Avevo scritto e preparato questa ricetta in virtù della mia collaborazione alla stesura del secondo numero di iFoodStyle, il magazine digitale di iFood, un vero gioiellino di ricette, racconti, recensioni e fotografie meravigliose. Continuate a seguire le nuove uscite perchè ne vale davvero la pena!

Oggi la ripropongo anche qui perchè è una ricetta che mi è piaciuta molto, sana, proteica e povera di grassi e naturalmente senza glutine. La quinoa è un alimento molto interessante: ricchissima di fibre e aminoacidi importanti, fra cui la metionina che sostiene e coadiuva il metabolismo dell’insulina, è un alimento preziosissimo per i diabetici, oltre che per celiaci, e naturalmente per tutti coloro che amano nutrirsi in modo sano.

E’ un’ ottima proteina vegetale anche per gli sportivi, grazie all’enorme potere energizzante e perfetta per la dieta dei bambini essendo molto digeribile.

Vediamo come usarla per preparare delle polpettine sfiziose da servire come antipasto, o come secondo, a seconda di quante ne vorrete preparare.

 Ingredienti per circa 30 polpette:

375 g di polpa di zucca Delica (al netto degli scarti)
150 g di quinoa
Due cucchiai di farina di mais fioretto + altra per la panatura
Un uovo
Un cucchiaino di curcuma
Un pizzico di sale fino integrale
Pepe nero in grani
Uno spicchio d’aglio
Olio extravergine

Mondate la zucca eliminando i semi, i filamenti interni e la buccia.
Grattugiate la polpa ottenuta con una grattugia a fori larghi, e rosolatela in un’ampia padella con uno spicchio d’aglio schiacciato per una decina di minuti.
Aggiungete una presa di sale e una grattata di pepe.
Nel frattempo, tostate la quinoa in un tegame dal fondo spesso con un filo d’ olio extravergine, copritela con dell’acqua e lasciatela cuocere fino a quando tutto il liquido sarà stato assorbito.
Trasferite in una ciotola la polpa di zucca e la quinoa; aggiungete l’uovo, due cucchiai di farina di mais, la curcuma e mescolate accuratamente.
Aggiustate di sale e pepe e, se necessario, aggiungete altra farina di mais per ottenere un composto sodo e facilmente lavorabile.
A questo punto, con le mani bagnate per ottenere un risultato più preciso, prelevate poco composto per volta e formate le polpettine. Impanatele nella farina di mais e rosolatele con dell’olio extravergine in una padella antiaderente calda tre minuti per lato, in modo che diventino croccanti all’ esterno e ben dorate.

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    23 gennaio 2017 at 16:04

    quanto sono sfiziose, bravissima!!!Baci Sabry

    • Reply
      ilrisottoperfetto
      24 gennaio 2017 at 10:18

      grazie sabri, un bacio a te!

  • Reply
    zia consu
    23 gennaio 2017 at 18:19

    Quinoa e zucca non mancano mai nella mia cucina in questa stagione e ti lascio solo immaginare quanto la tua ricetta incontri i miei gusti 🙂
    Finirà presto nella mia friggitrice ad aria calda 😛

    • Reply
      ilrisottoperfetto
      24 gennaio 2017 at 10:20

      non avevo dubbi! la friggitrice ad aria calda è uno dei miei prossimi obiettivi, mi racconterai come ti trovi!

    Leave a Reply