Dolci lievitati/ Vegan

La brioche delle feste

Uno dei modi per godersi le ultime colazioni di festa e non cedere alla tristezza da ripristino dei ritmi normali è senza dubbio regalarsi un dolce sano e preparato con amore che profuma di Natale e di inverno.

Mettete le mani in pasta e preparate la vostra treccia di Natale, una brioche sofficissima anche senza uova, burro o latte!

Ingredienti:

 500 g di farina di tipo 1 + altra per il piano di lavoro
16 g di lievito madre essiccato
40 g di zucchero di canna demerara
60 g di olio di semi di girasole
300 g di latte di avena a temperatura ambiente
la scorza di un’arancia
una bacca di vaniglia Bourbon
un cucchiaino di cannella
un pizzico di sale
90 g di frutti rossi misti disidratati

Mescolate tutti gli ingredienti secchi, lievito compreso, in una ciotola.
Aggiungete l’ olio e il latte e di seguito tutti gli aromi, ovvero la cannella, i semini estratti dalla bacca di vaniglia e la scorza dell’arancia.
Iniziate a mescolare con un cucchiaio di legno e poi a mano.
Spostate tutto il composto sul piano di lavoro ed impastate energicamente per 10 minuti almeno.
Dovrete aver ottenuto un bell’impasto liscio e omogeneo che andrà riposto in un luogo chiuso e tiepido fino al raddoppio del volume.
Trascorso il tempo necessario per la lievitazione (a me sono servite circa 4 ore), riprendete l’impasto e sgonfiatelo con le mani. Aiutatevi, se dovesse risultare un po’ appiccicoso, con altra farina.
Impastatelo nuovamente aggiungendo i frutti rossi precedentemente messi in ammollo in acqua tiepida per una decina di minuti e ben strizzati, e riponetelo a lievitare di nuovo.
Dopo la seconda lievitazione occupiamoci di dare la forma all’impasto: sgonfiatelo e dividetelo in tre parti uguali che andranno lavorate fino ad ottenere tre salsicciotti.
Intrecciate le tre parti proprio come per fare una treccia e con delicatezza sistematela in uno stampo da plumcake.
Spennellate la superficie con un velo di latte d’avena e fatela lievitare nuovamente.
Quando la brioche sarà bella gonfia, cuocetela in forno preriscaldato a 180° per circa 25 – 30 minuti.

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    5 gennaio 2017 at 16:11

    E’ STUPENDA, SOFFICE E GOLOSA COME PIACE A ME!!!BUON ANNO NUOVO CARA!!BACI SABRY

  • Reply
    Lisa G
    7 gennaio 2017 at 15:59

    Colazione davvero invidiabile, deliziosa e sana. Assolutamente da provare la tua brioche. Buon anno cara Letizia, un abbraccio

  • Reply
    Silvia Brisi
    7 gennaio 2017 at 17:52

    Io devo essere sincera quest’ anno il clima delle feste non mi ha proprio colpita!! Mi scoccia tornare alla normalità solo perchè dovrò svegliarmi presto e avrò poco tempo!! Però impastare una brioche deliziosa e che profuma di Natale fa sempre bene!!
    Un abbraccio Letizia, buon anno nuovo!!

  • Reply
    zia consu
    7 gennaio 2017 at 21:24

    Ha davvero un aspetto invitante 😛 non sai come verrei volentieri a colazione da te 😛

  • Leave a Reply