Biscotti

Biscottini alle nocciole e avena

Avevo detto che non avrei più acceso il forno e invece ci sono ricascata.. ma per 20 rapidi ed indolori minuti.
E non me ne sono affatto pentita!
Mi mamma mi ha dato la ricetta di questi biscotti che volevo assolutamente provare, anche perchè lei mi ha assicurato che mio fratello se li è sbranati con notevole voracità, e questa è una garanzia.
Devo premettere che mamma e fratello sono agli antipodi in quanto a gusti ed abitudini culinare. Quasi vegetariana e salutista lei, tutto pancetta, carne e quintali di pasta lui.
Ma a quanto mi si racconta, questi biscotti li hanno messi armoniosamente d’accordo. Io e Tommaso li abbiamo trovati buonissimi, senza contare il fatto che si sono rivelati funzionali al mantenimento della glicemia post colazione. Infatti l’avena è un ottimo alleato in questo senso, è uno dei cereali con il più basso indice glicemico (amici diabetici, se non lo sapevate, sapevatelo) e fa bene per molti altri motivi, tra cui il contenimento dei livelli del colesterolo, l’equilibrio intestinale ed è ricca di minerali, quindi molto tonificante e adatta alla dieta degli sportivi.
Ecco la ricetta, vi occorrerranno solo 10 minuti per la preparazione e 20 per la cottura!
Ingredienti:
  • 150 gr di nocciole
  • 200 gr di farina di avena (o fiocchi d’avena da frullare nel mixer)
  • 90 gr di zucchero di canna (io Mascobado)
  • 50 gr di burro
  • un uovo
Versare in una ciotola lo zucchero, il burro ammorbidito, l’uovo e poi di seguito la farina di avena e le nocciole ridotte in granella con il mixer. Impastare gli ingredienti velocemente e formare delle palline da disporre su una placca da forno. Cuocere per circa 20 minuti in forno preriscaldato a 180°.
Sono davvero buoni, gustosi anche grazie alla croccantezza delle nocciole, si fa davvero fatica a fermarsi. Sono perfetti per un caffè pomeridiano oltre che per la colazione! Credo che la prossima volta proverò ad utilizzare le mandorle al posto delle nocciole, potrebbe essere un’ ottima variante. Anche ai fini della mia battaglia contro il diabete, visto che i semi oleosi come mandorle, noci, nocciole, pinoli, semi di girasole etc fanno benissimo al controllo della glicemia.
Ciaoooo!

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Roberta
    25 luglio 2013 at 13:34

    Io sono malata di forno Leti, nemmeno d'estate riesco a starne lontana, considera che ieri l'ho tenuto acceso quasi tre ore per fare i pomodorini canditi e un plumcake….da matti proprio!!! 🙂
    Un bacio e bei biscottini!!!

    • Reply
      ilrisottoperfetto
      25 luglio 2013 at 13:43

      Grazie! Si, siamo decisamente matte, anche io ieri oltre a questi biscotti ho fatto anche una torta salata.. i gatti volevano scappare di casa 🙂 !!
      Baciiii!

    Leave a Reply