Insalate

Insalata fredda di lenticchie con feta, pere, pomodori e cipolla di Tropea

Le lenticchie sono dei legumi che adoro, sempre mangiate in un contesto invernale insieme ai salamini verzini cotti al vapore come fa la mia mamma, fatte cuocere a lungo con patate e magari con anche un po’ di polenta ad accompagnare. Si, ho la mamma salutista ma ogni tanto qualche ricco piatto sostanzioso faceva la sua apparizione anche a casa nostra.
Poi insalata per tutti la settimana seguente.
Le preparo spesso d’ inverno, ma consumare legumi è una bella e buona abitudine che si dovrebbe avere tutto l’ anno. Quindi, per rendere le nostre lenticchie un piatto appetibile anche ora che proprio freddo non fa (non che faccia questo gran caldone, non sia mai), le ho unite ad un po’di verdure fresche per farne un’ insalata.
Pomodori ramati, cipolla e feta rappresentano un insieme di sapori molto ben sposati, e questo si sapeva, ma l’ aggiunta della pera col suo sapore dolce acidulo ha dato quel qualcosa in più che ha reso questo piatto veramente gustoso. Economico e sano, aggiungerei.
Ecco, per la scelta della qualità di pera ne privilegerei una tendente all’ acidulo, e con la polpa compatta come in questo caso la Packham’s Triumph. Meno adatte pere molto dolci e con polpa fondente come le Conference, per esempio.

 

Ingredienti per due persone:
  • 180 gr di lenticchie
  • 2 pomodori ramati
  • mezza cipolla di Tropea
  • feta tagliata a cubetti (per la quantità sono andata decisamente ad occhio)
  • una pera Packham’s Triumph
  • un pizzico di sale
  • olio extravergine
Per prima cosa, mettere a bollire dell’ acqua salata e tuffarci le lenticchie che dovranno cuocere per venti minuti circa. Le ho scolate leggermente al dente.
Tagliare i pomodori a spicchi eliminando i semi e la polpa centrale e riunirli in una terrina con la cipolla fatta precedentemente ammollare in acqua in modo che perdesse il sapore pungente, e affettata poi ad anelli. Aggiungervi poi anche la pera tagliata a fettine (io ho lasciato la buccia che dà un bel colore), la feta ed infine le lenticchie scolate e fatte raffreddare sotto l’acqua corrente.
Mescolare il tutto, aggiungere un pizzico di sale ed un filo d’ olio e lasciare riposare in frigo.Questa ricetta partecipa alla raccolta Insalatiamo?

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Gabriele Mughini
    22 settembre 2013 at 17:24

    Se mi permetti, ti prendo l'idea per una versione vegana.
    Del resto, la feta si può fare anche col tofu.

  • Reply
    ilrisottoperfetto
    22 settembre 2013 at 17:27

    Ma certo, mi sembra un' ottima idea!

  • Leave a Reply